Germania: Gabriel (Spd) attacca Merkel

(ANSA) – ROMA, 7 GEN – L’insistenza della Germania di AngelaMerkel sull’austerità nell’eurozona “ha diviso l’Europa come nonmai e una spaccatura della Ue non è più impensabile”. Lo affermail vice cancelliere socialista Sigmar Gabriel in un’intervista aDer Spiegel attaccando duramente la cancelliera. Gabriel citatra l’altro i rischi politici in Paesi come Francia e Italia.

“Una volta ho chiesto a Merkel cosa è peggio per la Germania:concedere a Parigi mezzo punto percentuale in più di deficit oavere Le Pen all’Eliseo? Ancora mi deve una risposta”.

“E’ osceno che paesi come Francia e Italia, che stannofacendo le riforme, debbano sottostare a misure così pesanti perriuscire ad avere un mezzo percentuale sul deficit”, insisteSigmar Gabriel.

Gabriel, vice cancelliere e ministro dell’Economianell’attuale governo di grande coalizione in Germania, ha buonechance di essere il candidato cancelliere della Spd nelleelezioni federali di settembre in contrapposizione allacancelliera Angela Merkel, candidata Cdu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.