Iacona, riparto da Gratteri e da Roma

“Finché troviamo cose nuove siamo vivi, pestare la stessa acqua nel mortaio non avrebbe senso, specie per il pubblico”. Dai voucher agli ‘influencer’ di YouTube, dal ‘sacco di Roma’ all’inquinamento luminoso, Riccardo Iacona riprende il racconto dell’attualità con i reportage evento di Presadiretta, che puntano a “capire le cose in profondità, oltre la superficie”. E il nuovo ciclo del programma, dal 9 gennaio in prime time su Rai3, si arricchisce di ‘Iacona incontra’, l’anteprima con interviste a personaggi noti o a persone comuni che hanno vissuto grandi storie.

“Partiamo con Nicola Gratteri – annuncia Iacona – che spiega per la prima volta come mai non è più diventato ministro della Giustizia. Oggi è procuratore capo a Catanzaro, in un’area ad altissima densità mafiosa”. Presadiretta versione classica partirà invece con Il sacco di Roma, l’inchiesta di Giulia Bosetti sul rapporto malato tra politica, affari, clientele e vari stakeholder che si sono attavolati al banchetto della città

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.