Gb: caos a Londra per sciopero metro

E’ caos a Londra a causa dello sciopero di 24 ore nei trasporti urbani della capitale britannica. Milioni di pendolari hanno trovato questa mattina numerose stazioni della London Underground chiuse e sono stati costretti ad arrangiarsi al meglio: molti hanno deciso di andare a piedi al lavoro, altri hanno preso il taxi, altri ancora hanno optato per gli autobus ormai stracarichi e chi può lavorerà da casa. Iniziato ieri sera, lo sciopero del ‘tube’ proseguirà fino al tardo pomeriggio di oggi. L’astensione dal lavoro e’ stata decisa da due delle maggiori organizzazioni sindacali di settore, la Rmt e la Transport Salaried Staffs Association (Tssa), e votata dagli iscritti. La protesta verte sulla sicurezza, con la richiesta di stabilizzazione di tutti i precari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.