Tavecchio, pura utopia ridurre la Serie A a 18 squadre

”E’ pura utopia dire di ridurre da 20 a 18 squadre la Serie A, si può operare solo sui sui campionati minori con forme di ristori”. Parola del presidente della Federcalcio Carlo Tavecchio ai microfoni di Radio Anch’io lo sport dove è tornato sulla polemica relativa alla Serie A in campo anche a Natale. ”Il mio pensiero è semplice – spiega Tavecchio – in questi giorni, le feste comandate, non si può giocare, ma il 26 o il 27 dicembre sì. Il tabù è il giorno di Natale”. E il Ferragosto? ”Difficile iniziare a Ferragosto, è un giorno sacro per gli italiani, ma in prossimità credo di sì”.

Il presidente della Figc ha parlato anche dell’ottimo momento vissuto dall’ex Ct azzurro Antonio Conte in Premier league: ‘C’è grande soddisfazione da parte mia per quanto sta facendo al Chelsea, io sapevo che ci avrebbe lasciato dopo due anni già al momento dell’accordo con la Nazionale”. ”Ci sono delle occasioni che capitano una volta sola nella vita – ha aggiunto – la vedo non come una rivincita ma come un grande apprezzamento da parte del calcio internazionale per un allenatore unico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.