Balcani ancora nella morsa del gelo

(ANSAmed) – SARAJEVO/BELGRADO, 11 GEN – Nei Balcani restamolto difficile la situazione per l’ondata di gelo, neve eghiaccio che da oltre una settimana imperversa sull’interaregione. In Bosnia-Erzegovina e’ salito a sei il bilancio dellevittime dopo che altri due uomini sono stati trovati morti perassideramento Nella capitala bosniaca interi quartieri sonorimasti senz’acqua per la rottura delle tubature legata allebasse temperature. Anche nella vicina Serbia la situazione resta difficile. In13 municipalità e’ stato decretato lo stato di emergenza, equasi 150 persone state evacuate da villaggi rimasti isolati perl’impraticabilità delle strade. In Serbia le vittime del gelosono finora sette. L’emergenza riguarda anche i circa 2 milamigranti e profughi che da mesi bivaccano davanti alla stazionedegli autobus a Belgrado, e che cercano riparo in garagepubblici e rifugi di fortuna. Per loro sono mobilitate ong eorganizzazioni umanitarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.