Istat, Pil Eurozona +0,4% a inizio 2017

La “moderata” ripresa della zona Euro continuerà nel nuovo anno: nel quarto trimestre 2016 si prevede un aumento del Pil pari al +0,4% cui seguirà un aumento della stessa intensità nei primi due trimestri del 2017. Lo scrivono Istat, Ifo e Insee nell’Eurozone economic outlook, aggiungendo che la crescita del Pil sarà sostenuta dai consumi delle famiglie, che cresceranno allo stesso ritmo (+0,4%), grazie al miglioramento delle condizioni sul mercato del lavoro e dell’aumento del potere di acquisto.

   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.