Mps:Koenig,no timori da ingresso Stato

“Non sono preoccupata per l’uso dello strumento della ricapitalizzazione precauzionale, nel caso italiano: non abbiamo dubbi sul fatto che il governo, la Commissione e la banca stanno facendo un buon lavoro”. Lo ha detto la presidente del Single Resolution Board, Elke Koenig, riferendosi al caso Montepaschi. Sul quale ha però precisato di “non fare commenti”, quando le è stato chiesto se il caso può presentare rischi sistemici. Koenig ha aggiunto che la ricapitalizzazione precauzionale “è uno dei mezzi che possono essere usati”.

“Il Single Resolution Board della Bce e la sua capacità di risoluzione, stanno seguendo da vicino tutti gli sviluppi rilevanti in Italia ma anche in altri stati membri”, ha aggiunto Koenig, parlando del caso delle banche italiane affermando che “il 2016 si è concluso con un paese sotto l’occhio dei riflettori” e rilevando che la “precautionary recap è uno degli strumenti a disposizione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.