Referendum sull’articolo 18 inammissibile, via libera ai quesiti su voucher e appalti

Richieste di referendum in materia di lavoro

Nell’odierna camera di consiglio la Corte ha dichiarato:

Ammissibile la richiesta di referendum denominato “abrogazione disposizioni limitative della responsabilità solidale in materia di appalti” (n. 170 Reg. Referendum);

Ammissibile la richiesta di referendum denominato “abrogazione disposizioni sul lavoro accessorio (voucher)” ( n. 171 Reg. Referendum);

Inammissibile la richiesta di referendum denominato “abrogazione delle disposizioni in materia di licenziamenti illegittimi ” (n. 169 Reg. Referendum).

dal Palazzo della Consulta, 11 gennaio 2017

(Roma, Palazzo della Consulta, comunicato stampa 11 gennaio 2017)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.