I Fratelli Coen tornano nel vecchio west con una serie tv

NEW YORK – Dopo aver storto il naso sul trend dei maestri del cinema prestati al piccolo schermo, i fratelli Coen ci hanno ripensato: Joel e Ethan tornano nel vecchio West con una miniserie intitolata “La Ballata di Buster Scruggs”. Fonti vicini ai registi hanno rivelato a Variety che la coppia di “Fratello dove sei” e, da ultimo, “Ave Cesare”, intendono sperimentare un approccio innovativo che includa “televisione e cinema” nel loro nuovo progetto. I Coen scriveranno la sceneggiatura dei sei episodi sulla base di una idea originale e si metteranno dietro la macchina da presa.

La “Ballata” sara’ prodotta in collaborazione con Annapurna Television. In passato i fratelli avevano guardato la televisione dall’alto in basso. Non piu’ tardi di dieci mesi fa, dopo il successo della serie tv per FX con Patrick Wilson e Kirsten Dunst ispirata a uno dei loro film piu’ famosi, “Fargo” , in cui erano peraltro coinvolti come produttori esecutivi, Joel era sbottato: “Nulla di male, ma quel Fargo non ha nulla a che vedere con il nostro film”. Joel aveva anche spiegato che il problema per loro stava nel format: “Noi ragioniamo sul breve. Il nostro film piu’ lungo e’ di due ore e due minuti. Dopo due ore con un personaggio ne abbiamo abbastanza”.

Fatto sta che adesso si sono rimangiati la parola. Non e’ chiaro se “Buster Scruggs” finira’ mai nelle sale – potrebbe succedere – ma per ora i Coen si sono avvicinati al progetto pensando a una miniserie. La trama e’ ancora top secret: secondo Variety ci saranno sei fili conduttori intrecciati nei vari episodi. I fratelli non sono nuovi al genere western avendo alle spalle “No Country for Old Men” e “True Grit” nel loro curriculum.

Cedendo alle lusinghe della televisione i Coen si aggiungono a una lunga lista di registi di serie A che si sono cimentati con il piccolo schermo: dopo Woody Allen che ha creato una miniserie per Amazon, anche David O. Russell sta lavorando con il colosso di Jeff Bezos a una collana di puntate con Julianne Moore e Robert De Niro mentre J.J. Abrams sta scrivendo e dirigendo serie con Meryl Streep ancora sul mercato in attesa di un produttore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.