Usa: Rapita in fasce 18 anni fa, trovata

(ANSA) – NEW YORK, 13 GEN – Kamiyah Mobley era stata rapitadalla sua culla in un ospedale della Florida 18 anni fa, pocheore dopo essere nata, e solo oggi finalmente e’ stata ritrovata,grazie al test del Dna. A confermarlo ai media statunitensi èMike Williams, sceriffo di Jacksonville. La giovane ragazza afroamericana e’ stata trovata aWalterboro, in South Carolina, dove vive, e la polizia ha giàarrestato la donna che l’ha rapita nel luglio del 1998 facendosipassare per un’infermiera, con tanto di camice e guanti. Secondoquanto riportato dalla Cnn si chiama Gloria Williams e ha 51anni: sino ad ora Kamiyah ha creduto che fosse sua madre, e ladonna le aveva anche dato un altro nome.

La vera madre della ragazza, Shanara Mobley, ha ricevuto 1,5milioni di dollari di risarcimento dopo aver vinto una causacontro l’ex University Medical Center, e da allora ha avutoaltri tre figli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.