Kosovo: treno discordia torna a Belgrado

(ANSAmed) – BELGRADO, 14 GEN – Il ‘treno della discordia’partito stamane da Belgrado per Kosovska Mitrovica e fermo dalle16:30 a Raska, a ridosso del confine del Kosovo, ripartirà inserata per Belgrado. Ne dà notizia la Tanjug. I passeggeridiretti a Kosovska Mitrovica proseguiranno in autobus, mentregli altri – esponenti politici e funzionari serbi sul convoglioper il viaggio inaugurale dopo 18 anni di interruzione – farannoritorno nella capitale. Il ritorno del convoglio a Belgrado èstato deciso dopo le dichiarazioni del premier serbo AleksandarVucic, che ha detto di essere stato lui stesso a decidere difermare il treno a Raska per evitare scontri e incidenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.