Marcia a Washington per Obama e Mlk

“Proteggere il sogno di Martin Luther King e preservare l’eredità del presidente Obama”.

All’insegna di questo slogan migliaia di persone sono attese a Washington oggi per una grande manifestazione organizzata ad una settimana dall’insediamento di Donald Trump alla Casa Bianca e in occasione del Martin Luther King Day che ricorre lunedì. La protesta è stata organizzata dal gruppo National Action Network, fondato dal reverendo reverendo Al Sharpton, e partirà in mattinata (il pomeriggio in Italia) davanti al Washington Monument. Altre manifestazioni sono previste per l’Inauguration Day, in particolare la Marcia delle donne a cui dovrebbero partecipare quasi 200 mila persone, tra cui tante star e attrici di Hollywood: da Katy Perry ad Amy Schumer, passando per Scarlett Johansson, Cher e Julianne Moore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.