Real Madrid pagherà 10 milioni per 17enne Isak

Il Real Madrid pagherà 95 milioni di corone (10 milioni di euro) per il giovane attaccante dell’AIK, Alexander Isak, che diventerà così il calciatore più costoso della storia del calcio svedese. Lo riporta il quotidiano “Aftonbladet” aggiungendo che il 17enne ‘Ibrahimovic nero’, come viene ribattezzato in patria il giovane talento, supererà il record appannaggio proprio dell’attuale attaccante del Manchester United che passò nel 2001 dal Malmoe all’Ajax in cambio di 19,2 milioni di fiorini (7,8 milioni di euro). Il quotidiano svedese aggiunge che che Isak firmerà un contratto di cinque anni e il suo agente si recherà a Madrid la prossima settimana per chiudere l’operazione. Isak, nato in Svezia ma di origine eritrea, ha debuttato meno di un anno fa con la prima squadra dell’AIK, con cui ha segnato 10 gol in 24 partite di campionato. Ha già debuttato in nazionale diventando il più giovane marcatore nella Svezia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.