Serbia, portare migranti in ex caserme

(ANSAmed) – BELGRADO, 16 GEN – Il governo serbo, unitamentealla sezione serba di Unhcr, ha messo a punto un piano pertrasferire in tre ex caserme dell’esercito jugoslavo non lontanoda Belgrado i circa 1.200 migranti e profughi che ancorabivaccano all’aperto e al gelo intorno alla stazione degliautobus della capitale serba. Lo si è appreso da fontigionalistiche a Belgrado, secondo cui le caserme interessate sitrovano a Obrenovac, una ventina di km circa dalla città. Iltraferiemento era previsto per oggi ma problemi al sistema diriscaldamento ha causato un rinvio. L’operazione ditrasferimento potrebbe avvenire domani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.