Thailandia: italiani arrestati rientrano

(ANSA) – BOLZANO, 16 GEN – Tornano a casa i due giovaniitaliani, arrestati in Thailandia per aver avere strappatoalcune bandiere nazionali. “Il sottosegretario Della Vedova miha comunicato che oggi i due altoatesini saranno trasferiti aBangkok e domani prenderanno il volo di ritorno verso l’Italia,dove arriveranno mercoledì”, conferma il senatore Karl Zelleruna notizia di Tagszeitung.it. “L’ambasciata si è data molto dafare per accorciare i tempi dell’estradizione, che potevanoessere molto più lunghi”, aggiunge Zeller.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.