Gambia: presidente decide stato emergenza

Il presidente del Gambia Yahya Jammeh ha proclamato lo stato di emergenza due giorni prima del programmato passaggio di consegne al presidente eletto Adama Barrow che ha vinto le elezioni del 2 dicembre scorso. Lo ha annunciato la televisione di Stato precisando che lo stato di emergenza durerà 90 giorni.

Jammeh ha rifiutato di accettare il risultato elettorale nonostante la pressione internazionale e la minaccia di un intervento militare da parte dei Paesi dell’Africa occidentale. Barrow, che attualmente si trova in Senegal, ha ottenuto il 43% dei voti contro il 39,6% del presidente uscente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.