Francia nella morsa del gelo

Vertice ministeriale questa mattina all’Eliseo per l’ondata di gelo invernale che colpisce la Francia. Alla riunione presieduta da Francois Hollande partecipano, tra l’altro, il premier Bernard Cazeneuve, il ministro dell’Ambiente, Ségolène Royal, quello della Salute, Marisol Touraine, e dell’Interno, Bruno Le Roux. Ieri sera Cazeneuve aveva annunciato l’aumento delle possibilità di alloggio d’emergenza per i senza tetto. Più in particolare, la riunione convocata alle 8:45 servirà a fare il punto sulle diverse misure di prevenzione contenute nel piano ‘grand froid’, il ‘grande freddo’, tra cui il rischio di scongiurare una penuria energetica a causa dell’elevato fabbisogno. Oggi a Parigi la temperatura potrebbe scendere fino a -4 gradi, fino a -12 in alcune zone della Francia profonda. Ma il giorno più freddo, dicono gli esperti, è atteso per domani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.