Arresto pm Aosta, Orlando lo sospende

ROMA – Il ministro della Giustizia, Andrea Orlando – a quanto si apprende – ha firmato il decreto ministeriale che dispone la sospensione dalla funzione e dallo stipendio per il procuratore capo di Aosta facente funzioni Pasquale Longarini, a seguito delle vicende che lo vedono coinvolto. Longarini è stato posto agli arresti domiciliari tre giorni fa con l’accusa di induzione indebita: è sospettato di aver fornito, in cambio di favori, informazioni a un imprenditore per risolvere problemi di tipo giudiziario o amministrativo. L’inchiesta che lo vede coinvolto è condotta dalla procura di Milano, competente sui magistrati di Aosta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *