Migranti muoiono freddo, greci in piazza

(ANSA-AP) – ATENE, 3 FEB – I greci sono scesi in piazza oggiad Atene e nell’isola di Lesbo in manifestazionianti-governative indette per protestare per la recente morte dialcuni migranti nei campi di detenzione. Qui migliaia diprofughi vivono in condizioni disumane e molti non riescono asuperare i rigori di questo gelido inverno.

Nella capitale greca i manifestanti hanno scandito slogancome “date riparo ai migranti” ed hanno attraversato pacificanteil centro della città. Sono cinque i migranti morti in pochigiorni per il freddo e gli stenti nei campi dove sonotrattenuti. A Lesbo, tre di loro sono stati probabilmente uccisidai fumi tossici di una stufa malfunzionante.

Il governo greco aveva detto che durante i mesi invernaliavrebbe cercato di trovare posto per i migranti in appartamentie hotel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *