Siria: profughi, Unhcr contro Safe zone

(ANSAmed) – BEIRUT, 3 FEB – L’Alto commissario dell’Onu per irifugiati, Filippo Grandi, si è detto oggi contrario ad un’ideaventilata nei giorni scorsi dal presidente americano DonaldTrump di creare delle ‘safe zone’ (aree sicure) in Siria perospitarvi gli sfollati della guerra civile.

“Non perdiamo tempo a pianificare delle aree sicure che nonsaranno realizzate, perché non saranno sicure per fare tornarela gente”, ha detto Grandi a Beirut, dopo avere incontrato lemassime autorità libanesi. “Francamente, non vedo le condizioniin Siria” per creare queste aree, ha aggiunto Grandi, che neigiorni scorsi ha effettuato una missione a Damasco.

“Concentriamoci – ha detto ancora – sul fare la pace, così chetutti vengano messi al sicuro. Questo dovrebbe esserel’investimento”.

In precedenza, incontrando Grandi, il presidente libaneseMichel Aoun aveva fatto appello alla comunità internazionale percreare aree sicure in Siria in collaborazione con il governo diDamasco per fare rientrare i rifugiati fuori dal Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *