Coppa Italia: Lazio Novara LIVE

Novanta minuti per guadagnarsi i quarti di finale. Domani la Lazio riparte dalla Coppa Italia con la sfida al Novara, ore 15 allo stadio Olimpico. Una partita “importante” ha spiegato l’allenatore biancoceleste Simone Inzaghi, “che vale un quarto di finale. Negli ultimi anni abbiamo fatto bene in Coppa Italia, vogliamo fare lo stesso in questa stagione”. Dopo circa una settimana di vacanze e poi il rientro a Formello dopo la Befana, quello di domani sarà anche un test in vista del rientro in campionato che vede i biancocelesti subito impegnati contro le prime due in classifica, prima il Napoli al San Paolo e poi la Juventus a Roma: “I ragazzi sono rientrati nel migliore dei modi – ha sottolineato Inzaghi a Lazio Style Channel – si sono allenati al meglio e vogliamo fare bene contro il Novara. Proveremo con tutte le nostre forze ad andare avanti. Vincendo contro il Novara avremmo la possibilità di giocare un quarto di finale in gara secca”.

“E’ un’occasione per noi e per i nostri tifosi”. Questo rappresenta, per il tecnico della Sampdoria Marco Giampaolo, la Coppa Italia. I blucerchiati sfidano il Milan al Ferraris negli ottavi della competizione. La tifoseria blucerchiata ha lanciato l’appello nei giorni scorsi con striscioni appesi in città (“12-1, la nostra coppa”) per riempire lo stadio. “I nostri tifosi sono un valore aggiunto e lo dico da quando sono arrivato. Giochiamo in casa ed è un vantaggio da non sottovalutare: so benissimo che l’ambiente ci tiene alla Coppa Italia e ce la giocheremo fino a quando avremo la possibilità”. Gennaro Gattuso vuole brindare con una vittoria al 2019, anno a cui chiede ”maggior spensieratezza”, e si augura di poter trattenere ”a lungo” Gonzalo Higuain, nonostante il corteggiamento del Chelsea. Dopo aver chiuso il 2018 con il successo scaccia-crisi ai danni della Spal e aver incassato la fiducia di Ivan Gazidis – che oggi ha incontrato a Nyon i rappresentanti Uefa per cercare una mediazione prima del ricorso al Tas di Losanna -, l’allenatore del Milan punta forte sulla Coppa Italia, dove i rossoneri non vengono eliminati agli ottavi dal 2008/09: ”Non andiamo a Genova certo in vacanza ma a disputare una competizione a cui teniamo. Speriamo nella qualificazione, la Sampdoria è una squadra in salute ma noi schiereremo i migliori”.

Passa da Bologna la stagione della Juventus, la Coppa Italia tra gli obiettivi, proprio come la Supercoppa di mercoledì. Ecco perché Massimiliano Allegri chiede ai suoi una “partita seria”. Possibilità di repliche, del resto, non ce ne sono: dentro o fuori, per cui “a maggior ragione bisogna essere concentrati e affrontare bene i momenti della partita”, lasciandosi alle spalle qualunque polemica. Da quelle per la scelta dell’Arabia Saudita come sede della sfida al Milan alle domande sull”affaire’ Cristiano Ronaldo. “E’ sereno e tranquillo – taglia corto il tecnico sulle ultime notizie relative al caso di molestie che coinvolge il giocatore – domani gioca: vedremo quando, come e perché…”. Contro l’ex bianconero Pippo Inzaghi, la Juve vuole centrare i quarti della Coppa Italia. E vuole anche mettere minuti nelle gambe per la sfida di mercoledì a Gedda. “In questa prima parte i ragazzi hanno ottenuto belle vittorie, ma non abbiamo portato a casa niente. Da domani fino a giugno ci giochiamo la stagione”, sentenzia Allegri. “Le polemiche sull’Arabia Saudita? E’ stato fatto un contratto dalla Lega e noi dobbiamo andarci – taglia corto – Poi c’è un piccolo passo avanti, con le donne che potranno venire allo stadio. Vediamo l’aspetto positivo…”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *