Atalanta-Lazio, tensioni tra ultrà Lazio e polizia: cariche e idranti

Tensione tra gli ultrà della Lazio e la Polizia si sono verificati all’esterno dello stadio Olimpico prima dell’inizio della finale di Coppa Italia con l’Atalanta. I tifosi, secondo quanto si apprende, avevano i volti travisati e – dopo aver lanciato oggetti contro le forze di polizia – hanno incendiato una macchina della Polizia Municipale nei pressi di Ponte Milvio. A quel punto è partita una carica di alleggerimento da parte della Polizia, che ha risposto anche con gli idranti.

Un agente della polizia locale è rimasto ferito durante i disordini, si apprende da fonti di polizia. Sarebbe rimasto ferito a un orecchio probabilmente durante un lancio di oggetti da parte dei tifosi nei pressi dello stadio lato Ponte Milvio.

Sono tre al momento i tifosi arrestati per i disordini fuori dallo stadio Olimpico di Roma nel pre-partita della finale di Coppa Italia Atalanta-Lazio. La polizia è riuscita a intercettare alcuni ultrà appartenenti al gruppo che ha lanciato oggetti contro le forze dell’ordine e una molotov contro un’auto della polizia locale. E’ al vaglio la posizione di altri per verificare le responsabilità nel lancio del materiale incendiario, anche grazie alla visione delle immagini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *