Mercato smartphone a -2,5% nel 2019

(ANSA) – ROMA, 5 AGO – Il mercato mondiale degli smartphonechiuderà il 2019 con vendite in calo del 2,5% su base annua, aquota 1,52 miliardi di dispositivi. Lo prevedono gli analisti diGartner, secondo cui nel 2020, tuttavia, si assisterà a unaripresa grazie al traino delle nuove reti 5G, che faranno salirei volumi a 1,56 miliardi.

Quest’anno la contrazione più marcata delle venditeinteresserà i mercati maturi e segnatamente il Giappone (-6,5%),l’Europa occidentale (-5,3%) e il Nord America (-4,4%). Neldettaglio, in Europa occidentale si passerà dai 147,2 milioni dismartphone commercializzati nel 2018 a 139,4 milioni nel 2019.

L’anno prossimo, tuttavia, le vendite torneranno a crescere,raggiungendo i 142,9 milioni.

Non così in Nord America: gli analisti, a fronte dei 174miliardi di telefoni venduti nel 2019, ne prevedono 166,5milioni nel 2019 e 164,8 milioni nel 2020. In Giappone, che hachiuso l’anno scorso con 33,9 milioni unità, sono attesi 31,7milioni nel 2019 e 31,8 milioni – in lieve crescita – nel 2020.

Altro mercato che archivierà il 2019 in calo è quello cinese,dove nel 2018 si sono venduti 423,4 milioni di smartphone.

Quest’anno si prevedono 411,1 milioni di unità, ma nel 2020 laripresa sarà forte, con 424,5 milioni di pezzi.(ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *