Amnesty, Sudan consegni Bashir all’Aja

(ANSA) – IL CAIRO, Amnesty International ha fatto appello algoverno militare del Sudan perché consegni Omar al Bashir allaCorte penale internazionale (Cpi) dell’Aja, dove è incriminato ericercato dal 2009 per crimini di guerra e genocidio per imassacri nella provincia del Darfur nei primi anni 2000. L’exdittatore deposto, secondo l’Ong umanitaria, “è scampato allagiustizia per troppo, troppo tempo”.

L’appello dell’organizzazione umanitaria arriva due giorniprima dell’apertura di un processo in Sudan a carico di Bashir,deposto dagli stessi militari e messo in carcere, percorruzione”.

Secondo Amnesty, il processo a Khartoum “è di per sé un passopositivo”, anche se i militari hanno già dichiarato che nonintendono estradare Bashir all’Aja malgrado il mandato d’arrestointernazionale, ricordando come egli “sia ricercato per criminiatroci compiuti contro il popolo sudanese”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *