Corea Sud: il Nord ha effettuato altri 2 lanci di missili

La Corea del Nord ha lanciato altri due missili in mare: lo hanno reso noto i Capi di stato maggiore congiunti della Corea del Sud. Secondo Seul, i missili sono stati lanciati da una zona sulla costa occidentale del Paese.

I militari sudcoreani hanno precisato successivamente che i missili hanno percorso circa 230 chilometri – raggiungendo un’altitudine massima di 30 chilometri – prima di finire nelle acque del mar del Giappone. I Capi di stato maggiore congiunti della Corea del Sud non hanno specificato se si è trattato di missili balistici.

L’Ufficio del presidente sudcoreano Moon Jae-in ha tenuto una riunione d’emergenza del Consiglio sulla sicurezza nazionale, a poche ore dal nuovo lancio di “missili non meglio identificati” da parte della Corea del Nord. Lo stesso Moon, secondo l’Ufficio di Presidenza, è stato informato sulla situazione e sui possibili sviluppi. L’iniziativa del Nord segnalata oggi dai militari di Seul è il sesto ciclo di lancio di missili balistici o di altro tipo di proiettili effettuato da Pyongyang da luglio, in risposta alle esercitazioni militari congiunte di Seul e Washington programmate ad agosto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *