Trump, stragisti pazzi,riaprire manicomi

“Vorrei che la gente ricordasse le parole ‘malato mentale’, queste persone sono malati di mente e nessuno ne parla, dovremmo ricominciare a costruire istituti” psichiatrici. Lo ha detto il presidente Usa Donald Trump, rispondendo, dal New Jersey, a una domanda sulle recenti stragi.

“Negli anni 60 e 70 – ha proseguito – molti di questi istituti sono stati chiusi e a questa gente è permesso di andare in giro per strada ed è una cosa terribile per il nostro Paese. Bisogna riaprire questi istituti, non possiamo lasciare che questa gente giri per le strade”.

“Noi stiamo lavorando tantissimo per fare in modo di togliere le armi dalle mani di gente pazza, malata mentale, che non dovrebbe avere le armi. Però bisogna ricordare che c’è un problema di malattia mentale che deve essere affrontato: non sono pistole a premere il grilletto, sono le persone che hanno le pistole a premere il grilletto”. Lo ha detto il presidente americano Donald Trump durante un comizio a Manchester, nel New Hampshire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *