Meghan fa causa al Mail, violata privacy

Meghan Markle ha fatto causa al Mail on Sunday accusando il tabloid britannico di aver pubblicato illegalmente una delle sue lettere private. Lo rende noto la Bbc, citando un comunicato del principe Harry, in cui si afferma che la coppia reale è stata costretta a procedere contro una “propaganda inarrestabile”. E aggiungendo: “Ho perso mia madre e ora vedo mia moglie che è vittima delle stesse potenti forze”, riferendosi al fatto che anche Lady Diana fosse sempre inseguita dai media e paparazzi fino alla sua tragica fine nel tunnel di Parigi.

Harry ha affermato che lui e Meghan credono nella “libertà dei media di riportare notizie vere con oggettività”, come “pietra angolare della democrazia”, ma ha rilevato che sua moglie è diventata “una delle ultime vittime di una stampa scandalistica britannica che conduce campagne contro individui senza considerarne le conseguenze, una campagna spietata che si è intensificata l’anno scorso durante la sua gravidanza e mentre allevava nostro figlio appena neonato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *