Piani di risanamento: sì a finanziamenti prededucibili strumentali alla continuità aziendale

È da autorizzarsi una richiesta di finanziamento deducibile qualora il finanziamento sia funzionale ad evitare che l’interruzione dei canali di finanziamento diventi essa stessa concausa irreversibile di uno stato di insolvenza. Il finanziamento prededucibile deve, in concreto, palesarsi da un lato strumentale alla continuità aziendale ed all’attuazione del piano di risanamento predisposto dall’impresa, dall’altro idoneo alla migliore soddisfazione dei creditori dell’impresa. Così ha stabilito il Tribunale di Bergamo con l’ordinanza del 5 luglio 2022.

PNRR, applicazione immediata per le norme di semplificazione dei processi amministrativi

Le nuove norme di accelerazione dei giudizi amministrativi in materia di PNRR si applicano anche alle fasi non concluse dei procedimenti in corso, comprese quelle relative al dimezzamento dei termini, al termine di deposito della sentenza e alla redazione in forma semplificata. Lo afferma il Tar Lazio nella sentenza n. 10163 del 18 luglio.

Calunnia o simulazione di reato: il discrimine nella identificabilità di chi viene falsamente accusato

Integra il delitto di calunnia nella forma cd. indiretta la falsa accusa che, pur non essendo formulata nei confronti di una persona nominativamente individuata, sia manifestata in modo da rendere inequivoca la riferibilità del fatto ad un determinato soggetto, mentre è configurabile il delitto di simulazione di reato quando il fatto sia genericamente attribuito ad una qualsiasi delle persone fisiche aventi un interesse specifico alla sua consumazione. A stabilro è la Cassazione penale con sentenza 21 luglio 2022, n. 28972.

Benefici fiscali IAP e costituzione infraquinquennale del diritto di superficie: nessuna decadenza

Con la risposta ad interpello n. 337 del 23 giugno 2022, l’Agenzia delle Entrate riconosce che la costituzione infraquinquennale di un diritto di superficie sui lastrici solari insistenti su fabbricati rurali, acquistati unitamente al fondo ove sono ubicati, da una società agricola con i benefici fiscali IAP, non integra una causa di decadenza dalle agevolazioni medesime.

Le causalità nella responsabilità civile

Di seguito l’articolo del Prof. Franzoni, pubblicato su Danno e responsabilità, n. 3/2022, Ipsoa, Milano.

Lo studio vuole ripercorrere alcune delle vicende più recenti sul rapporto di causalità nell’illecito civile, evidenziando alcuni aspetti critici. Riconferma la scelta di sdoppiare la causalità nei due momenti del giudizio sul fato e sul danno. Si sofferma su alcune figure di concorso.
The study wants to retrace some of the most recent events on the causal relationship in tort law, highlighting some critical aspects. It reconfirms the choice to split causality in the two moments of judgment on tort. He focuses on some competition figures.