Associazione terroristica: la partecipazione non richiede particolari forme di accettazione

La sentenza della Cassazione penale, Sez. I, sentenza 30 giugno 2022, n. 24940 – disattendendo la tesi difensiva che evidenziava delle criticità in ordine alla possibilità di configurare la fattispecie del delitto ex art. 270-bis c.p. alla luce dei principi generali di materialità e necessaria offensività della condotta – afferma che l’adesione ad un’associazione terroristica non richiede particolari crismi formali da parte dell’associato né l’accettazione da parte della stessa. Sono invero sufficienti contatti con i livelli intermedi o le propaggini finali, anche riconducibili in modo flebile alla cosiddetta ‘casa madre’.

Come si quantifica il contributo di mantenimento dei figli?

Nel quantificare l’ammontare dell’assegno di mantenimento in favore dei figli, in misura proporzionale al reddito, occorre considerare oltre alle esigenze del figlio, il tenore di vita dello stesso goduto in costanza di convivenza e le risorse economiche dei genitori, nonché i tempi di permanenza presso ciascuno di essi e la valenza economica dei compiti domestici e di cura da loro assunti. Lo ha stabilito Cassazione civile n. 17824/2022.