Nuovo codice appalti: non più consentite le prestazioni d’opera intellettuale a titolo gratuito

Le prestazioni d’opera intellettuale non potranno essere rese dai professionisti gratuitamente, ma le pubbliche amministrazioni potranno concludere qualsiasi contratto, anche gratuito, salvo i diversi divieti espressamente previsti dalla legge. E’ quanto prevede la bozza dello “Schema preliminare di Codice dei contratti pubblici in attuazione dell’articolo 1, della legge 21 giugno 2022, n. 78, recante Delega al Governo in materia di contratti pubblici”.

Per la valida partecipazione del difensore alla mediazione non basta la procura alle liti

La Corte d’Appello di Napoli, sentenza 19 settembre 2022, n. 3843, dando continuità al vigente orientamento di legittimità, chiarisce le condizioni per la valida partecipazione del difensore della parte al procedimento di mediazione ex officio iudicis, ribadendo come, a tal fine, sia necessario il rilascio di apposita procura sostanziale.