Niente tenuità per il furto di corrente elettrica

Non applicabile la causa di non punibilità per particolare tenuità del fatto alla condotta di approvvigionamento di corrente elettrica a mezzo di manomissione del contatore dei consumi ed allaccio abusivo alla rete in quanto in questo caso risulta integrato il reato di furto pluriaggravato, la cui pena edittale impedisce l’applicazione dell’art. 131-bis c.p. A stabilirlo è la Cassazione con sentenza 26 ottobre 2022, n. 40396.

Bimba con due mamme: sì alla dicitura “genitore” sulla carta di identità

É illegittimo e va disapplicato per eccesso di potere il decreto del Ministero dell’interno che, nel disciplinare le modalità di produzione, emissione e rilascio della carta di identità elettronica, non consente di indicare con la qualifica neutra di “genitore” la madre naturale e la madre adottiva di una minore, figlia di una coppia “same-sex”. Lo stabilisce il Tribunale di Roma, ordinanza 9 settembre 2022.