Def,settimana clou tra voti e nuovi dati

Settimana di passione per il governo sul fronte dei conti pubblici.

Lo scoglio sarà doppio, sempre al Senato. Il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan dovrà integrare martedì i numeri della nota di aggiornamento del Def con maggiori dettagli della manovra, come richiesto dal presidente della commissione bilancio.

Il giorno successivo si passa al voto dell’aula: servirà la maggioranza assoluta per autorizzare il governo a sforare la regola del pareggio di bilancio e sui 161 voti da raggiungere al Senato pesa l’incognita dei 16 voti dei senatori Mdp.

Su questo punto uno snodo sarà nell’incontro che domani il leader di Campo Progressista Giuliano Pisapia e Roberto Speranza di Mpd avranno con il premier Paolo Gentiloni.

   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *